Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

CAMPIONATI, SI DECIDE TUTTO A META' GENNAIO - Approvato il nuovo DPCM

Fino a quella data consentite solo le competizioni di alto livello

ENRICO FANELLI

PERUGIA - Se paesi come Inghilterra e Francia hanno già indicato una data per la possibile ripartenza del calcio dilettantistico - giovanile, non si può dire che sia avvenuto lo stesso anche in Italia. E' noto solo infatti il periodo in cui si potrebbe (il condizionale è d'obbligo purtroppo) ricominciare, o in qualche caso, come i provinciali e regionali, iniziare, vale a dire la metà del mese di gennaio. Fino a quella data soltanto le competizioni di alto livello saranno consentite, quali serie D e professionismo. 

Vediamo cosa dice nella fattispecie l'articolo 1 del DPCM approvato nelle ultime ore:

"Sono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni riconosciuti di alto livello e di interesse nazionale con provvedimento del Coni e del Cip riguardanti gli sport individuali e di squadra".

E' passata dunque la linea dura (previsti anche vari divieti di spostamenti e coprifioco a Natale e Capodanno), dopo un lungo braccio di ferro tra il Governo e gli enti di riferimento. Il tutto nel tentativo di scongiurare una terza ondata che renderebbe assai più complicate le operazioni (con lo spettro dell'annullamento totale della stagione che si farebbe sempre più concreto). La sensazione dunque è che la data del 15 gennaio sia quella decisiva per capire se e quando si potrà andare avanti, sperando che le nubi si diradino il più possibile. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Enrico Fanelli il 03/12/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,04957 secondi