Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

ALLENAMENTI VIETATI - Il Madonna Alta non ci sta e chiede rispetto

ENRICO FANELLI

PERUGIA - "Al parco si... Allenarci all’interno della Scuola calcio in sicurezza no? Come mai?". Il post su Facebook del Madonna Alta Ferro di Cavallo è emblematico del periodo che tutte le realtà calcistiche umbre stanno vivendo, così come la foto, che ritrae la pista da skateboard realizzata nell'ambito di una riqualificazione di una parte di Piazza del Bacio, situata nei pressi della stazione di Fontivegge. 

In questo modo la società perugina, una delle più note ed importanti del panorama cittadino, ha evidentemente voluto contestare, in modo assolutamente civile, l'ordinanza della Regione Umbria che vieta tutte le attività calcistiche di base, scuola calcio comprese. Non si possono dunque allenare i ragazzi minorenni, se non appartenenti a club che disputano competizioni di interesse nazionale. 

Il Madonna Alta Ferro Di Cavallo, ancora più precisamente, ha voluto mettere in evidenza l'incongruenza della norma dato che in un parco pubblico teoricamente si corrono più rischi che in un centro sportivo, che magari è stato adeguato, non senza sacrifici dal punto di vista economico, alle disposizioni di sicurezza. Oltre che naturalmente ribadire il diritto allo sport, che troppe volte - ci permettiamo di aggiungere - è stato calpestato in questo periodo. 

L'auspicio è il seguente: che i soggetti chiamati a prendere delle decisioni importantissime all'inizio del prossimo mese facciano di tutto per mettere in sicurezza l'inizio del nuovo anno, affinchè si riesca tutti insieme a ripartire, senza ulteriori rinvii. Anche perchè non possono essere sempre gli stessi settori a rimetterci, sport in primis. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Enrico Fanelli il 28/11/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,04716 secondi